Capalbio

Posto all'estremo sud della provincia di Grosseto rappresenta l‛ultimo caposaldo della Maremma Toscana. Famoso per il suo litorale ed apprezzato per la sua tranquillità, diventato negli ultimi anni rifugio di personaggi celebri.

Viene citato per la prima volta nel XII secolo come

possedimento dell‛Abbazia delle Tre Fontane, fu poi soggetto a conquista Aldobrandesca e poi senese. Nel centro storico si costeggiano le mura ed il famoso Arco Santo per raggiungere l'Arcipretura di San Nicola. In cima alla salita si trova la rocca risalente al XV sec.

I commenti sono chiusi