INTERCLUB di Area Maremma 1

Il 20 Marzo, a pranzo, abbiamo organizzato una conviviale Interclub di Area Maremma 1, durante la quale abbiamo parlato di Alumni e Volontari Rotary. Abbiamo avutoil piacere di avere come Ospiti del Distretto, Daniele Guetta, Presidente della Commissione Distrettuale Volontari del Rotary, e Antonio Trivella, Presidente della Commissione Distrettuale Alumni, entrambi collegati su ZOOM dalle loro abitazioni.

Questa è stata la prima volta che abbiamo organizzato una conviviale in versione mista e la sua riuscita ci spinge ad immaginare di poterne organizzare altre, qualora se ne presenti la necessità.

La giornata è stata dedicata a tutti coloro che, rotariani e non, hanno prestato o prestano la loro opera in nome del Rotary e hanno partecipato ad iniziative, di vario genere, organizzate dal Rotary. Per fare un esempio, è dedicata a tutti coloro, anche nostri coniugi o amici che, negli anni, hanno partecipato a raccolte di alimenti o di farmaci o ad alcune iniziative di volontariato durante eventi avversi o, a quei ragazzi che hanno partecipato a RYPEN o a RYLA.

Durante la conviviale è stata consegnata, dai Presidenti dei singoli Club, una pergamena a tutti gli Alumni e Volontari Rotary presenti e ognuno ha raccontato la propria esperienza nel e con il Rotary e quanto questo sia stato di arricchimento per lui.

Per il nostro club sono stati premiati Serena Torri, figlia del nostro caro Rodolfo, che aveva frequentato il Ryla, Francesca Ussia, figlia del nostro Incoming che ha frequentato il RYPEN e alcune signore presenti che hanno prestato la loro opera di volontariato durante le raccolte alimentari, come Rossana Barbetti e Wilma Ussia.

I commenti sono chiusi

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy